venerdì 8 agosto 2008

Bingo!!!!!


Eccomi qua come promesso pubblico la ricetta dei biscotti al parmigiano piu' quella dei biscotti al ceddar e pistacchi cosifaccio contenta holden :-) prima di tutto cio' ho una notizia succulenta. Mercoledi ho preparato un'altra cena per Hanry, la serata e' stata un successone!!!!

Cena per 15 persone, Hanry entrava e' usciva dalla cucina dicendo cose tipo "What a dinner!!!!" oppure "With this you doubled your points" era in totale estasi. Il menu era molto semplice visto che sono moolto minimalista, non mi piacciono gli orologi ne le piramidi secondo me la semplicita' e' la base di una cucina con i sani sensi.

Questo e' il menu' dell'altra sera:

Ballinatray dinner party Aug 6 2008


Finger food


Beans salad with tarragon vinegar and wild garlic.

Sesame and paprika prawn bites.

Slow Roasted tomato & oregano on toasted brioche.

Chargrilled vegetables with, basil & extra virgin olive oil.


Middle course


Fresh pasta duet

Tagliolini with crab, garlic and chili.

Red wine risotto with wild hare ragout and cepes.


Main course


Pan fried wild pheasant breast with

seville orange glaze & crispy speck.


Side dish


Sicilian stewed broad beans.


Dessert


Warm rhubarb cake with wipped cream and wild berries coulis.



Ieri Hanry mi ha chiamato e' dopo un nescafe' mi ha chiesto se ero interessato a lavorare come chef residente, io ho quasi avuto un sincopo e cercando di non farmi prendere da un'attacco di gioia ho accettato la sua proposta. A due giorni di distanza quando ci penso mi si stampa ancora un sorriso in faccia.
Foto dei piatti ancora niente non potete capire che succede quando lavoro li il mister e' molto esigente e devo tenere tutto d'occhio a 360 gradi. A sto' giro ho coinvolto le ragazze addette al servizio, a Renata gli ho fatto impiattare il risotto, Madelyne passava con il ragu' sul risotto e io finivo il piatto con l'assaggino di tagliolini. Per i secondi la stessa cosa, Renata mi ha impiattato le fave io ci appoggiavo sopra il faggiano e Madelyne guarniva con la fetta di speck croccante e' un po' di fondo di carne a finire il piatto. Che ve lo dico a fare abbiamo sfiorato la precisione di un'orologio svizzero.

Come diceva il capoccia dell'A-team "Amo i piani ben riusciti!!!!".

Lo so e' un post sui biscotti, aggiungo quest'ultima cosa prima di smazzarvi sta ricetta. Ho messo un paio di foto che non centrano niente coi biscotti, una e' la prima ovvero quella del carrello che mi sono costruito x la bici visto che a Hanry adesso gli devo fare pure la spesa e visto che non ho la macchina da bravo marine mi sono organizzato. Le altre foto sono quelle di un piccolo bacino dentro la tenuta, la marea cambia continuamente il paesaggio e dove c'era l'acqua dopo un paio di ore ci trovi una spiaggia.





Questa che segue e' la ricetta per i biscotti al parmigiano e quelli al ceddar.


Biscotti al parmigiano e semi di finocchio.

270 gr. parmigiano grattugiato.
270 gr. burro.
300 gr. farina.
1/2 cucchiaino sale
1/2 cucchiaino pepe di cayenne.
1/2 cucchiaino pepe nero macinato.

Biscotti al ceddar e pistacchi.

188 gr. farina.
188 gr. pistacchi tritati grossolanamente.
375 gr. cheddar grattato grosso.
165 gr. burro.
1/2 cucchiaino di sale.
1/2 cucchiaino di pepe.

Per i biscotti al parmigiano mettete il burro e il parmigiano nella planetaria e impastate con i k beater sino ad ottenere una crema. Aggiungere alla farina le spezie e il sale e unite il tutto al burro e fate come se fosse una frolla, lavoratela poco e velocemente cosi da non fare sciogliere troppo il burro. Formate dei filoncini dello spessore che preferite avvolgete con carta forno o pellicola e mettete in frigo o freezer. Per fare quelli al ceddar si usa lo stesso procedimento prima il burro e il ceddar e poi la farina con spezie e pistacchi fate dei filoncini e congelate.




Se non trovate il ceddar sperimentate, potete usare hemmental o provolone e cosi' via. Quando volete cuocere i biscotti tirate fuori i filoncini e nel caso dei biscotti al parmigiano spennelatelo con uovo e passatelo nei semi di finocchio o di sesamo oppure quelli che vi piacciono di piu' e tagliate delle fette non troppo spesse, io li faccio con i semi di finocchi per renderli un po siculi. Sistemate le fette su una teglia con carta forno lasciando un po' di spazio tra di loro e infornare per 15/20 a 180 gradi, la temperatura e il tempo di cottura varia a seconda del tipo di forno che usate in teoria sono pronti quando sono bene dorati e friabili. Se volete durante la cottura li potete girare sulla teglia per garantire una cottura omogenea. Per quanto riguarda quelli al pistacchio io li passo solo con l'uovo , affetto e passo in forno come quelli al parmigiano.

Una piccola nota sulla storia dei semi da usare: una cosa carina che si puo' fare e preparare un mix di semi tipo sesamo, papavero, finocchio, anice, cumino o nigella. Questo mix si puo usare per i biscotti in questione oppure se vi piace fare il pane ne potete aggiungere un po' nell'impasto e sopra prima d'infornare, il vostro pane prendera' un'aroma unico cosi potrete preparare un pane personalizzato cambiando il tipo e la quantita' di semi utilizzati.

Con le dosi che vi ho dato dovrebbero uscire parecchi biscotti magari un po' d'impasto lo potete lasciare in frigo per uno snack d'emergenza. Queste ricette(alla faccia di Gail Stephens) vengono dritte dritte dal Baker and Spice di Londra e' sono "fool proof".

Da provare con un martini ghiacciato e qualche oliva.

See ya......




11 commenti:

  1. Ricette molto invitanti... che faccio ci provo??
    un saluto calorosissimo dalla Puglia
    Angela & Salvo
    Brindisi

    RispondiElimina
  2. Ciao Angela, come hai fatto a scovarmi!?!?!? Grazie di cuore per la visita, spero stiate tutti bene, un abbraccio forte a te e a Salvo :-)

    RispondiElimina
  3. E' stato puramente un caso ed una piacevolissima sorpresa, il tuo blog è appassionante!!!! quasi quasi mi viene voglia di buttarmi tra i fornelli...in realtà il cuoco di casa è Salvo!!!TI HO SORPRESO EH???
    L'ultima volta che ci siamo sentiti Tu hai sorpreso me, ricordi? mi hai chiamata sul cellulare x rimproverarmi del fatto che non ti avevamo avvisato del nostro matrimonio!! hahahahaha
    d'altra parte come avremmo potuto contattarti? la mia palla di vetro si è rotta e il piccione viaggiatore di Salvo è andato in pensione!!!! non abbiamo un tuo recapito dal secolo scorso!!!!
    Stiamo tutti bene!! qualche nostro amico è diventato genitore...noi ancora no.....e tu come stai??? da quello che leggo la tua vita è sempre piena di avventure fantastiche...una cosa non ho capito....MA DOVE SEI???
    Ci auguriamo tu stia bene,
    un bacione
    Angela e Salvo

    RispondiElimina
  4. Adesso e' da piu' di un anno che vivo e lavoro a Youghal nella provincia di Cork in Irlanda. Qui mi trovo benissimo, il villaggio e' piccolo e si trova sul mare.
    Ma lo sai che Enzo ha avuto una bambina, beh non proprio lui ma la sua dolce meta':-) quindi sono zio per la seconda volta. Se avete voglia di fare un salto qui in Irlanda per una vacanza al fresco sarei felicissimo di ospitarvi, la casa e' graaande e c'e' spazio per tutti.
    Voi venite al resto ci penso io.
    Un grosso abbraccio per te e un bacio per Salvo :-)
    Ps:ma qual'e' la specialita' di Salvo???

    RispondiElimina
  5. davvero invitanti questi biscottini, sarà che amo molto i semi di finocchio: ma secondo te mi possono riuscire col bimby?
    Che invidia quel 'carruociolo' tutto colorato! è il mio sogno andare in giro con un triciclo scortata da un carrettino portatutto: prima o poi.....per ora vado a piedi sempre col carrello della spesa che ha sostituito totalmente la borsa. Anche in ufficio.

    RispondiElimina
  6. @liu':sinceramente non ho mai usato il bimby, se non hai una planetaria fai ammorbidire il burro a temperatura ambiente e lavoralo con la frusta o cucchiaio di legno insieme al parmigiano. Finisci aggiungendo gli altri ingredienti e impasta a mano sino a quando tutti gli ingredienti si sono incorporati.
    Figo il carrellino eh :-) volevo comprarlo ma la cifra era un po' esosa per il mio budget. Quindi ho tolto le ruote dalla mia vecchia bmx, comprato un baule in plastica e costruito un telaio con delle barre in ferro che ho comprato dal ferramenta. Spesa totale 30 euro, se vuoi ti passo il progetto :-) ciao Luigi

    RispondiElimina
  7. Anche io aspettavo queste ricette!
    Una botta di calorie, vabbe' bisogna aspettare qualche ospite, cosi si condivide il senso di colpa :P

    COngratulazioni per il tuo nuovo lavoro, deve essere impegnativo ma bellissimo....e poi tieni alta la bandiera dell'Italia, vuoi mettere????

    Cmq se continui a scrivere i menu delle tue cene...è inevitabile che ti si chieda la ricetta di qualcosa...e questa volta ti chiederei la ricetta della torta tiepida al rabarbaro, se non sapessi che non troverò mai il rabarbaro :(
    Ciao, e buon lavoro!

    RispondiElimina
  8. @ciboulette: piano piano accontento tutti:-) si sti biscotti sono sulla lista nera della WeightWatchers, secondo me durante un'aperitivo un paio vanno bene mangiarne di piu' potrebbe confondere le idee data la loro natura prettamente lussuriosa :-)) Amo ogni tipo di cucina ma come quella italiana/mediterranea non ce ne sono, saro ' di parte ma secondo me non ci supera nessuno.
    Domani raccolgo un po' di rabarbaro e posto la ricetta appena poss., Perche' non provi a piantare il rabarbaro? Non so se si trovano semi, adesso mi informo e se "esistono" troviamo il modo di farteli avere.
    Ciao luigi

    RispondiElimina
  9. Ciao mio diavolicchio preferito!
    Grazie per le ricette, le proverò quanto prima (ma non avevo detto che al ritorno da Pisa era ora di un pò di dieta?). Bah.. di questo passo arriverò a 100 chili... e perchè no? potrei anche provare ad andare più su, tanto.. basta mangiare, no? ;DD
    Bello il tuo carrettino, l'hai fatto con il Lego, quello gigante, per i piccoli? BACI SICULI
    piesse: sono molto contenta per te, adesso c'ho un amico cuoco di un pezzo grosso, conte di Blablashire ;)))

    RispondiElimina
  10. Hellooooo, hai visto che alla fine i biscotti li ho fatti :-) Se vuoi guadagnare peso prova a spalmare del colesterolo sui biscotti, e comunque superati i 130 kili ti danno la pensione.
    Bello il lego gigante eh, ho visto quel box e ho subito pensato a un carrellino per la bici. Un grosso smack per te, ciao luigi.

    RispondiElimina
  11. Uhh! Questi li faccio subito!
    Grazie per la ricetta.

    RispondiElimina